App per migliorare la produttività

App per migliorare la produttività

Per mantenere un vantaggio competitivo bisogna essere sempre produttivi, quindi perché non usare App per migliorare la produttività?

Adesso possiamo lavorare con le app, senza rimpiangere il nostro caro vecchio desktop che ci aspetta in ufficio.

Le app in sostanza ci aiutano ad essere più produttivi ed efficienti, con un gran risparmio di tempo e, ovviamente, di denaro!

La cosa più importante è distinguere le applicazioni utili da quelle che non lo sono.

Ora ti voglio illustrare le mie migliori app per migliorare la produttività al lavoro e in altri campi della vita in generale:

App per migliorare la produttività: Google Apps

Le prime applicazioni da segnale sono le “Google Apps”: sono una suite di applicazioni e strumenti di produttività realizzati da Google per migliorare la produttività all’interno di un’azienda o anche per un business personale.

Le più importanti Google Apps sono:

Gmail

La Gmail è il servizio di posta elettronica fornito da Google, nato il 1 Aprile 2004. Inizialmente soltanto come email consultabile da Interner, poi successivamente sviluppata, come applicazione per smartphone. Inizialmente con 1 GB di spazio, poi pian piano nel tempo è passata ai 15GB attuali. Oggi è importantissima per gli Smartphone Android, perchè tramite l’ Account Gmail è possibile configurare il telefono, scaricare le applicazioni e sincronizzare i vari dati con lo smartphone. E’ molto utilizzata per la flessibilità nella configurazione con tutti i sistemi operativi. Per questo motivo, con il tempo è diventata una delle email più affidabili per il mondo business. Di seguito le altre caratteristiche principali:

  • La gmail non è organizzata in cartelle, ma viene gestita tramite delle “etichette”, che vengono assegnate alle email, un po come i tag, e quindi ogni email può avere più etichette.
  • E’ perfettamente integrata con tutte le altre applicazioni Google, come Google Hangouts, Google+, Google Drive, ect..
  • Ha un motore di ricerca integrato in pieno stile Google, che fa la ricerca delle parole anche all’interno dell’email, cosa utilissima in caso si cerchi un’email particolare dimenticata nel tempo.
  • Il cestino conserva per 30 giorni le email cancellate, per puoi eliminarle definitamente.
  • Può essere utilizzata come client di posta, anche da email di altri servizi ad esempio “Tiscali”.
  • E’ priva di banner pubblicitari e la grafica è molto snella, e risulta molto intuitiva e veloce.

Google Keep

Google Keep è un’applicazione di Google che gestisce note, elenchi, e foto per appunti. Puoi anche registrare un promemoria vocale. Keep lo trascriverà per consentirti di ritrovarlo in un secondo momento.

Devi ricordarti di andare a fare un po’ di spesa? Imposta un promemoria basato sul luogo per visualizzare la tua lista della spesa direttamente quando arrivi al supermercato.

Le caratteristiche di Google Keep

Assegna colori diversi alle note per ordinarle velocemente e continuare a occuparti dei tuoi impegni. Puoi trovare qualcosa che hai salvato semplicemente cercandolo.

Keep funziona sul tuo telefono, tablet e computer. Tutto quello che aggiungi su Keep viene sincronizzato tra i tuoi dispositivi per avere sempre a portata di mano quello che ti serve. Puoi condividere le note con i tuoi amici.

Puoi utilizzare Google Keep per creare, condividere e collaborare alle note in modo facile e veloce. Dal momento che Google Keep viene sincronizzato con Google, tu e ogni altro utente con cui condividi le note potete accedervi praticamente ovunque: sul tuo tablet, telefono Android e dispositivo indossabile Android, tramite un’app Chrome e sul Web.

  • Creazione: Crea note utilizzando testo, foto o la tua voce e aggiungi elenchi di controllo multiuso.
  • Organizzazione: Trascina le note e gli elenchi per riordinarli e archiviali quando non ne hai più bisogno.
  • Condivisione: Invia le note ai tuoi contatti e collabora in tempo reale.
  • Consulta e cerca facilmente le note: puoi utilizzare widget sul dispositivo Android o sincronizzare Google Keep con il tuo dispositivo indossabile Android per creare e visualizzare rapidamente note.

App per migliorare la produttività: la Top 10!

Una volta illustrate le google apps passiamo alla mia Top 10. In questo elenco sono inserite le mie app preferite per migliorare la produttività in un gruppo di lavoro o personale!

  • Whatsapp – Una delle applicazioni più famose al mondo, utilissima per creare gruppi di lavoro!
  • Google Drive – Il re della condivisione e gestione file in cloud!
  • Evernote – Applicazione che in pochi non conoscono, utilissima per archiviare e gestire note.
  • Trello – Applicazione per creare bacheche online condivise da più utenti della stessa organizzazione
  • One Drive e tutta la collezione di app di microsoft
  • iCloud – indispensabile per chi usa un mac, un ipad e un iphone!
  • TickTick – Bellissima App, per organizzare liste “To do”, “Shopping”, oppure semplici note.

Leggi Anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.