Fotografia

Come fotografare gli animali selvatici

 

La fotografia naturalistica è una di quelle situazioni molto delicate da affrontare e va gestita sia nel pieno rispetto della natura che dell’animale che si sta fotografando. Ecco quindi che in questo post trovi i principali consigli su come fotografare gli animali selvatici.

Prima di iniziare, voglio segnalarti che questo articolo fa parte di una serie di post sulle tecniche fotografiche e fotografia in generale, corri a dare un’occhiata se vuoi approfondire gli altri argomenti. Bene, ora cominciamo.

Ricordati che per fotografare gli animali in natura è fondamentale rispettare queste poche regole che trovi qui sotto, sia per non disturbare la loro quotidianità, sia per riuscire a scattare fotografie realistiche, dove l’animale essendo a suo agio si comporta in maniera naturale e vera.

 

Come fotografare gli animali selvatici: Mantieni sempre una distanza di sicurezza

La distanza minima raccomandata da dove fotografare animali selvatici è di almeno 100 metri.

Per ovviare al problema della distanza basta acquistare un teleobiettivo che trovi su amazon.

I teleobiettivi sono molto utili per fotografare animali in movimento ad una lunga distanza, restando appostati in una posizione che non infastidisce l’animale selvatico.

In questo modo riesci a fotografare in maniera sicura per la tua vita.

Ricordati nella fotografia naturalistica devi essere il meno invadente possibile.

 

Come fotografare gli animali selvatici: Non avvicinarti agli animali, lascia venire loro verso di te

Il miglior modo per scattare fotografie è far sì che l’animale inizi a percepirti come parte del paesaggio.

Parte di questo processo consiste nell’evitare di guardare gli animali negli occhi.

Bisogna attendere con pazienza. Una volta che l’animale capisce che non siete una minaccia, si avvicinerà spontaneamente, per innata curiosità.

Quando ti troverai appostato a scattare le tue fotografie, attendi che l’animale si avvicini.

Non fare movimenti bruschi, fai sentire l’animale a suo agio, una volta che l’animale si fiderà di te si avvicinerà per la curiosità.

 

Come fotografare gli animali selvatici: Per avere delle buone fotografie devi avere molto tempo a disposizione

Se vuoi fotografare un animale che non si trova cosi facilmente in giro dovrai prepararti ad appostamenti di ore e ore, in alcuni casi anche di giorni.

I fotografi professionisti hanno ammesso più di una volta che i loro scatti migliori sono avvenuti dopo giorni e giorni di appostamento.

 

Come fotografare gli animali selvatici: Studia le abitudini dell’animale che hai scelto di fotografare

Devi essere un tutt’uno con l’animale che hai scelto, devi sapere le sue abitudini e i suoi orari.

Devi sapere quando va ad abbeverarsi al ruscello, quando percorre la strada per tornare con il suo branco.

Una volta che ti sei segnato le sue abitudini riuscirai a capire quand’è il momento ideale per scattare la fotografia che desideri (utile sopratutto nei casi dei safari)

Ricordati sempre di non muoverti bruscamente, ma movimenti lenti.

Di usare un treppiedi stabile e un telecomando per poterti nascondere.

Se vuoi scattare fotografie da vero professionista devi camuffarti con l’ambiente, esistono “tende mimetiche” o anche “tappeti di foglie” che fanno al tuo caso.

Mimetizzandoti sicuramente riuscirai a fotografare gli animali nel loro habitat nel miglior modo possibile.

 

Come fotografare gli animali selvatici: La Composizione Fotografica

Bisogna evitare composizioni troppo strette, per non far sembrare il soggetto “intrappolato”.

E’ importante lasciare un pò di spazio vuoto davanti all’animale in modo da creare una foto più dinamica.

Evita di lasciare troppo spazio dietro l’animale, per evitare l’impressione che il soggetto stia uscendo dall’inquadratura.

Cerca di fotografare l’animale quando è voltato o si sta dirigendo verso di te.

Se vuoi migliorare la tua foto, devi abbassati: la fotocamera dovrebbe essere alla stessa altezza dell’occhio del soggetto, o addirittura più in basso.

 

Come fotografare gli animali selvatici: Attrezzatura per la foto naturalistica

Per la fotografia naturalistica è necessaria una buona attrezzatura fotografica.

Per prima cosa un treppiedi molto stabile e un telecomando per poter fotografare a distanza.

Molto importanti anche i teleobiettivi che permettono una buona fotografia anche da lontano.

Utile anche una buona tuta mimetica.

 

Come fotografare gli animali selvatici: La tecnica

Per fotografare animali in natura è utile effettuare alcune considerazioni su diaframma e tempi di scatto.

Per questo tipo di fotografia è utile scattare con un diaframma aperto. Cosi si avrà un maggior isolamento del soggetto rispetto allo sfondo e ridurrai il tempo di scatto per evitare scatti mossi. Considera che più piccolo è il soggetto, più il diaframma dovrebbe essere chiuso.

 

Come fotografare gli animali selvatici: I Libri Consigliati

Questi sono i libri da me consigliati per approfondire la fotografia naturalistica:

 

Leggi Anche:

 

 

Join The Discussion