Bondora: recensione e opinioni

Bondora: recensione e opinioni

L’avvento di Internet ha rivoluzionato le attività finanziarie tradizionalmente riservate ai soli istituti bancari modificando le relazioni interne alla banca (back-to-front) e permettendo ai clienti di entrare direttamente a far parte dell’attività aziendale fino ad arrivare a modelli di business sempre più indipendenti dai canali tradizionali di finanziamento. Le dinamiche relazionali sono alla base di questo fenomeno che permette ad utenti privati e aziende di sostituirsi alle banche.

L’idea di “disintermediare” i prestiti personali è stata sviluppata per la prima volta in Inghilterra dal sito web Zopa, che dal 2005 ad oggi ha erogato oltre 6 miliardi di sterline in prestiti senza ricorrere al credito delle banche. In questo contesto di innovazione della finanza tradizionale con l’avvento del Fintech (finance+technology) si inserisce il P2P lending. 
Il Peer to Peer Lending (P2P) è un prestito tra privati, un prestito personale erogato da privati ad altri privati attraverso siti di imprese o enti di social lending, senza passare attraverso i canali tradizionali rappresentati dagli intermediari finanziari autorizzati Bancari.

Che cos’è Bondora

In questo contesto di prestiti finanziari tra privati nel settore Fintech, nasce Bondora, una delle piattaforme d’investimento e prestiti Peer to Peer Lending più famose e importanti  in questo momento. Ha sede in Estonia ed è regolamentata in Europa. La sua principale attività si concentra sui prestiti al consumo non garantiti con capitale da 500 a 10.000 Euro e termini di rimborso che vanno dai tre ai 60 mesi. Bondora è autorizzata come fornitore di credito dall’Autorità di Vigilanza Finanziaria estone. 

Un po di storia

Fondata nel 2008, Bondora ha ottenuto incredibili successi e traguardi nel corso degli anni. Nel corso degli anni è sempre cresciuta e ha presentato numerose novità. Negli ultimi anni sta chiudendo le sue attività in profitto. Nel 2018 è stato lanciato il portfolio Go & Grow, uno dei migliori prodotti di questa società.

Bondora: recensione e opinioni 5

Qual è la strategia di Bondora?

Questo è quello che si legge sul sito ufficiale:

Bondora incoraggia le persone a vivere la vita che desiderano senza doversi agitare per il denaro. Per farlo, crea prodotti intuitivi e affidabili per risparmiare, accrescere e spendere il denaro. 

Bondora si impegna a fornire ai richiedenti dei prestiti un’esperienza d’uso veloce e fluida, tariffe eque, costi trasparenti e offerte personalizzate. Bondora si concentra sui consumatori con reddito medio, i quali hanno bisogno di finanziamenti a medio termine che né le banche né i prestatori payday sono in grado di fornire a causa di restrizioni normative, di bilancio o tecniche.

Dal punto di vista geografico, Bondora si rivolge ai paesi dello Spazio Economico Europeo che non hanno sviluppato mercati del credito competitivi a causa delle loro dimensioni (ad esempio, Finlandia ed Estonia) o di eventi macroeconomici sfavorevoli (ad esempio, la Spagna) e quindi hanno un rapporto debito al consumo/PIL inferiore rispetto alle altre parti della regione, secondo i dati del Pacchetto Statistico ECRI 2015.

Quindi in queste frasi è facile capire che Bondora si concentra sui prestiti a privati in tre principali Nazioni: Finlandia, Estonia e Spagna. 

Come Funziona

Il Peer to Peer Lending (P2P) è un prestito tra privati, un prestito personale erogato da privati ad altri privati attraverso siti di imprese o enti di social lending, senza passare attraverso i canali tradizionali rappresentati dagli intermediari finanziari autorizzati. In sostanza in una piattaforma di peer to peer lending come bondora, debitori e creditori si “incontrano per dei prestiti”. E la piattaforma gestisce le varie transazioni.

E sicuro?

L’azienda si basa su un modello di business solido. Gli investimenti hanno comunque dei rischi, ma se saprai scegliere i prestiti giusti, oppure ad esempio i prodotti Go & Grow dov’è la stessa Bondora a gestire gli investimenti, abbasserai sicuramente il rischio relativo all’investimento. Attualmente è una delle poche piattaforme peer to peer lending in circolazione che sta chiudendo i bilanci in positivo.

I modi di usare Bondora

Una volta registrato a Bondora potrai scegliere di utilizzare quattro prodotti per investire secondo i metodi e i rischi da te scelti. 

Funzionalità Go & Grow

Il metodo migliore di Bondora per investire è la funzionalità Go & Grow, con questo portfolio, deleghi a la piattaforma per gestire il tuo investimento e tu non ti preoccupi più di nulla. Bondora Go & Grow offre un rendimento non garantito del 6,75% annuo. In più un grosso vantaggio di questo portfolio è che hai la liquidità sempre disponibile per il prelievo, cosa che non accade con gli altri portfolio. In questo portfolio c’è un limite mensile di investimento, che attualmente è fissato sui 400€ mensili, ma varia nel tempo.

Portfolio Manager

Portfolio Manager è un servizio semiautomatico. Non hai bisogno di alcuna conoscenza finanziaria o di altre esperienze precedenti, poiché fa tutto al posto tuo. È un servizio che gestisce tutto ciò che ha a che fare con i tuoi investimenti, il che lo rende perfetto per le persone che sono alle prime armi con gli investimenti nel P2P, che non sanno come iniziare, che vogliono spendere il minor tempo possibile per gestirlo e che vogliono avere tutto pronto in fretta. devi scegliere soltanto il livello di rischio con cui vuoi investire e poi fa tutto il portfolio. Qui però attenzione, in caso di bisogno, non potrai ritirare i tuoi soldi subito, non avrai a disposizione la liquidità immediatamente, come su Go & Grow.

Portfolio Pro

Il Portfolio Pro offre più personalizzazioni rispetto al Manager, risulta semi automatico anch’esso. Portfolio Pro è utilizzato da investitori che hanno una chiara idea della struttura del loro portafoglio e vogliono avere un maggiore controllo sul tipo di prestiti P2P in cui investono. Puoi creare più di un Portfolio, in modo da dividere gli investimenti. Qui puoi anche scegliere ad esempio la Nazione in cui investire e i livelli di rischio.

Nuovo Go & Grow Unlimited

Bondora Go & Grow Unlimited è l’ultimo nato, il più giovane dei portfolio per gli investitori! Qui si può guadagnare un tasso di rendimento annuo fino al 4% (*Il rendimento di Go & Grow Unlimited è fino al 4% annuo e può essere modificato con relativa comunicazione a discrezione di Bondora)!

Go & Grow Unlimited si basa sulla stessa esperienza di Go & Grow, oltre a minor rischio e liquidità più veloce. La differenza è che puoi investire qualunque cifra hai in mente, senza limiti mensili.

Quanto si può guadagnare con questa piattaforma?

Bondora, dal 2007 ad oggi, ha già emesso un totale di prestiti pari ad oltre 200 milioni di euro: una cifra considerevole relativamente a questo settore. Dal punto di vista dei guadagni, invece, una percentuale pari al 40% degli investitori ha dichiarato di avere un guadagno con Bondora tra il 5 ed il 10%. Se scegli il piano Go & Grow, dovresti riuscire ad ottenere il 6,7% annuale. Se scegli il Go & Grow Unlimited potrai arrivare ad un massimo del 4%.

Come registrarsi su Bondora

Per iscriverti ad un conto Go & Grow:

  1. Visita Bondora.com
  2. Inserisci il tuo indirizzo e-mail, nome e cognome e numero di cellulare, quindi clicca sul pulsante Iscriviti ora
  3. Conferma di aver letto i documenti pertinenti
  4. Apri la nota di conferma nella tua e-mail e cambia la password per proteggere il tuo conto
  5. Seleziona l’obiettivo di investimento
  6. Configura il tuo nuovo conto Go & Grow
  7. Conferma di aver letto i documenti pertinenti
  8. Fai clic sul pulsante Crea il mio conto Go & Grow
  9. Aggiungi denaro al tuo conto (o salta questo passaggio per ora)
  10. Sei pronto ad iniziare ad investire con Go & Grow!

Come posso aggiungere denaro sul conto

Puoi usare i bonifici bancari (pagamenti SEPA) per fare versamenti veloci come un lampo sul tuo conto Bondora. E’ veloce, sicuro e disponibile 24/7. I versamenti sono di solito quasi istantanei, ma possono richiedere fino a 3 giorni lavorativi per arrivare, dipende dalla tua banca.

  1. Vai al tuo Cruscotto.
  2. Clicca sul pulsante verde Aggiungi denaro.
  3. Utilizza la causale di pagamento sullo schermo per effettuare un pagamento SEPA dalla tua banca online
  4. Ricordati di aggiungere il tuo numero di riferimento unico personale.

Il tutto sarà poi caricato nel giro di qualche giorno, i tempi necessari per elaborare il bonifico.

Come posso prelevare denaro e in quanto tempo ricevo il pagamento

Puoi prelevare denaro dal Portafoglio, direttamente sul tuo conto corrente bancario.

Prelievo con Bondora
Prelievo Bondora

1.  Fai clic sulla scheda Prelievo nel menu a sinistra del Cruscotto

2.  Il Portafoglio verrà selezionato automaticamente, e vedrai il denaro disponibile per il prelievo

3.  Digita l’importo che desideri prelevare dal Portafoglio sul tuo conto corrente bancario salvato

4.  Fai clic su Conferma, ed è fatto!

Attenzione su ogni prelievo c’è una piccola commissione di 1€.

Pro e Contro Bondora

PRO:

  • Barriera d’accesso inesistente. Basta registrarsi, essere maggiorenni e investire da subito anche 1 solo euro.
  • Interesse composto. I profitti generati dagli interessi entrano a far parte del tuo investimento stesso, generando l’effetto di crescita esponenziale tanto amato da Albert Einstein e Warren Buffett.
  • Competenze tecniche non necessarie. Non serve studiare per cominciare a investire. Certo, una buona dose di preparazione è sempre fondamentale, ma questa può essere acquisita lentamente e costantemente avendo già fatto il primo investimento. Consigliati i piani Go & Grow per chi è alle prime armi con questi investimenti, soprattutto nel mondo peer to peer lending. 

CONTRO:

  • Se da un lato il piano Go & Grow è molto vantaggioso, dall’altro lato l’investitore non conosce gli asset di Bondora, dunque è all’oscuro di come vengono investiti i propri soldi. 
  • Se la piattaforma fallisce, l’investitore non è tutelato.
  • C’è il rischio in caso di crisi di liquidità, che i prelievi di denaro potrebbero richiedere più tempo, di conseguenza si cerca di disinvestire in massa, in caso di corsa al prelievo, i tempi potrebbero allungarsi e non essere rapidi come quando si preleva denaro da una banca. Questo è accaduto anche durante lo scoppio del Covid, dove appunto i prelievi non erano immediati.

Opinioni e Conclusioni dopo alcuni mesi di utilizzo.

Sto seguendo la piattaforma da un po ‘di tempo oramai, devo dire che dietro vi è un buon team di sviluppo, la società sembra trasparente, il portfolio go & go è il migliore metodo d’investimento. 

Società molto attiva e motivata nella crescita del progetto, 

Potrebbe essere considerata una buona alternativa agli investimenti azionari se si vuole diversificare un po ‘ed evitare le oscillazioni del mercato. 

Se infine vuoi provare il servizio e registrarti tramite questo link, riceverai anche un bonus in omaggio. 

Disclaimer

Le informazioni contenute nel sito non devono essere utilizzate come unico o principale supporto in base al quale assumere decisioni relative agli investimenti, poiché l’utente mantiene la piena libertà nelle proprie scelte d’investimento e la piena responsabilità nell’effettuazione delle stesse. Le informazioni contenute nel sito sono fornite a mero scopo informativo e la loro divulgazione non costituisce e non è da considerarsi una offerta, sollecitazione ad offrire, una raccomandazione o un consiglio a concludere alcuna transazione (benché in termini indicativi) o qualsivoglia altra forma di appello al pubblico risparmio. L’utente naviga fra le pagine del sito ed usufruisce dei suoi servizi liberamente ed in base ad una scelta consapevole.

Link Utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.